Snack di shiritaki croccanti

Se sei alla ricerca di uno spuntino croccante che soddisfi le tue voglie, questa ricetta fa al caso tuo.

A partire dalla fase di attacco della dieta Dukan, puoi mangiarli quando e quanto vuoi.

Questa ricetta è molto semplice da preparare, e nei giorni PP (proteine pure) è lo snack perfetto.

Ricetta degli Shirataki di konjac croccanti

Ingredienti

1 confezione di shirataki di konjac

1 cucchiaino di spezie, scegli tu quelle che preferisci

Preparazione

Scola per bene gli shirataki di konjac e asciugali.

Tagliali con una forbice o un coltello da cucina in 3 o 4 parti, in base alla lunghezza che preferisci.

Accendi il forno e preriscaldalo a 190°.

In una teglia, precedentemente rivestita da carta forno, metti gli shirataki di konjac e aggiungi le tue spezie preferite.

Inforna la teglia e falli cuocere nel forno precedentemente riscaldato a 190° per circa 40 minuti.

Devono diventare croccanti, per cui ti consiglio dopo i 40 minuti di assaggiarli e controllarli.

Se ancora non sono diventati ben croccanti lasciali in forno per altri 5 minuti.

Possono essere serviti come antipasto, come merenda o messi nell’insalata per dargli una consistenza croccante.

Se ti piace la salsa di soia, a cottura ultimata, puoi mettere due gocce di salsa di soia.

Buon appetito!

Tratto da: http://www.lamiadietadukan.com

Zuppa di miso con shiritaki

Ingredienti per 4 persone :

1 carota, 1 daikon, 1 porro. 4 cipollotti, 1 cipolla bianca, 1 broccolo, 40 gr Miso di riso, q.b sale e pepe, q.b olio evo, prezzemolo, Shirataki, 15 gr Alga Wakame, 1 l acqua.

Preparazione : 

Lavare e mondare le verdure.

Tagliare tutte le verdure a julienne.

Mettere a bagno le alghe in acqua fredda 10 minuti.

Mettere l’acqua sul fuoco ed aggiungere le verdure, aggiungendo solo poco sale e pepe (il miso è saporito).

Dopo 5 minuti risciacquare le alghe, tagliarle a julienne e unirle alla zuppa.

Portare a cottura.

Mettere il miso in una tazza e stemperare con un cucchiaio col brodo caldo.

Mettete a bagno in acqua fredda gli shiritaki  e risciacquare abbondantemente.

A cottura ultimata unire gli shiritaki, fare bollire ancora 2 minuti e spegnere.

Solo alla fine e a fuoco spento unire il miso.

Regolare di sale e pepe e servire finendo con del prezzemolo spezzettato grossolanamente.

Shiritaki con funghi e verdure

Ingredienti:

Per 2 persone:

  • 250g di spaghetti di shirataki
  • 300g di funghi misti
  • 250g di verdure a vostra scelta (es. broccoletti, porri, carote)
  • scalogno
  • sale, olio, salsa di soia (facoltativa)

Preparazione:

Cuocete le verdure al vapore, salatele, tenetele da parte.

Pulite i funghi e lo scalogno. Tagliuzzate i primi e affettate a velo il secondo.
Ungete appena la padella di ceramica o antiaderente, unite lo scalogno tritato e aggiungete un pò d’acqua calda per ammorbidirlo.

Nel frattempo mettete l’acqua sul fuoco, scolate e sciacquate gli shirataki e teneteli da parte fino a bollore.

Mettete i funghi in padella, salate e coprite con un coperchio. Se gradite, aggiungete del peperoncino.

Calate gli shirataki, salate e cuocete per 7-8 minuti come normali spaghetti. Scolate.

Spadellate gli shirataki insieme ai funghi e alle verdure che avrete aggiunto, facendo assorbire loro il fondo di cottura.

Servite con salsa di soia.

Tratto da: melazenzero.blogspot.it

Shiritaki al pesto di avocado

Ingredienti:

Preparazione:

Mettere in ammollo una confezione di spaghetti Zen Pasta e nel frattempo preparare il pesto.

Mettere nel mixer un bel mazzetto di basilico, un pugnetto di frutta secca mista e semi (granella di noci sgusciate/granella di mandorle sgusciate/pomodori essiccati/semi di zucca tostati), metà avocado e un po’ di sale.

In una padella larga e bassa mettere la pasta con un pochina d’acqua e una presa di sale fine, aggiungere appena una punta di cucchiaino di curry e dopo cinque minuti circa unire al pesto di avocado. Mantecare bene ed impiattare cospargendo con un po’ di mix di frutta secca.

Tratto da: ZenPasta